Nasce una nuova e unica banca dati anagrafica nazionale

Nasce una nuova e unica banca dati anagrafica nazionale

Dal 1° di ottobre i dati anagrafici saranno unificati a livello nazionale. Sarà possibile richiedere certificati in ogni comune d’Italia. Possibili disagi agli sportelli nei prossimi giorni

d35916 24 Settembre 2018

Dal 1° ottobre parte l’Anagrafe Nazionale della Popolazione residente (A.N.P.R.), ovvero l’anagrafe unica per tutto il territorio nazionale. Anche il Comune di Firenze sta attuando le procedure previste per quella che sarà una semplificazione e un miglioramento del servizio, allineando i propri dati al nuovo software del Ministero dell’Interno. Quando tutti i comuni italiani avranno effettuato il subentro nella nuova anagrafe nazionale sarà possibile richiedere i propri certificati anche dalle anagrafi di altri comuni. Quindi, un cittadino non residente a Firenze potrà chiedere all’Anagrafe del Comune di Firenze i propri certificati e un cittadino di Firenze potrà fare altrettanto in altro comune.

In questi giorni è partita la formazione del personale addetto agli sportelli e sono in corso le prove e le verifiche informatiche necessarie. In questa fase iniziale del passaggio alla nuova rete anagrafica saranno possibili disagi e rallentamenti del servizio. In particolare nei prossimi giorni sono previste alcune chiusure al pubblico; in dettaglio:
- giovedì 27 settembre saranno chiusi nel pomeriggio l’archivio di stato civile, l’ufficio denunce di morte e l’ufficio nascite
- venerdì 28 settembre l’archivio di stato civile e l’ufficio nascite resteranno chiusi la mattina
- sabato 29 settembre sarà chiuso il punto anagrafico decentrato del Parterre.

I commenti sono chiusi