Neverland, l’opera di Firenze diventa social: con i “tweet seats” i … – Il Fatto Quotidiano


Il Fatto Quotidiano

Neverland, l'opera di Firenze diventa social: con i "tweet seats" i ...
Il Fatto Quotidiano
Simone Vairo, che cura il progetto con l'Ufficio Comunicazione e Immagine dell'Opera di Firenze, spiega le finalità di Neverland: “Volevamo cercare di avvicinare un pubblico più giovane, che ha un diverso modo di comunicare, ovvero quello dei social.

I commenti sono chiusi