Nuovi bus Tiemme, Ceccarelli: “Buona notizia, il bando regionale coprirà anche gli acquisti fatti nel 2016”

FIRENZE - "E' davvero una buona notizia leggere che Tiemme ha acquistato autobus nuovi. In un periodo in cui le cronache registrano troppo spesso notizie di disservizi e disagi per gli utenti causati dall'uso di materiale obsoleto, fa piacere registrare l'intervento messo in campo in autofinaziamento dall'azienda grossetana".

L'assessore a trasporti e infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, commenta l'arrivo di 27 mezzi destinati al servizio extraurbano.

"Ai cittadini e ai pendolari - continua Ceccarelli - diciamo che già da diversi mesi le aziende toscane sono informate del fatto che grazie al bando regionale di imminente uscita (dopo che solo nel dicembre scorso sono stati formalizzati i fondi nazionali destinati alla Toscana), potranno vedersi rimborsare anche gli acquisti di autobus nuovi per il tpl fatte nel 2016. Ma siamo certi che, alla luce dell'annuncio fatto, Tiemme vorrà utilizzare il cofinanziamento regionale per acquistare altri nuovi bus anziché farsi rimborsare quanto speso e migliorare ulteriormente il suo parco mezzi".

"Mi auguro anche - conclude l'assessore - che anche le altre aziende toscane che gestiscono il tpl in regione, si attivino al più presto per acquistare mezzi nuovi da destinare ad un servizio più efficiente a tutto vantaggio dei cittadini toscani".

I commenti sono chiusi