Nuovi treni a Siena, Ceccarelli: “Così investiamo sul trasporto pubblico locale”

SIENA – "La Regione riparte da dove era rimasta". In una delle primissime uscite dopo la riconferma alla guida dell'assessorato ai trasporti e alle infrastrutture, l'assessore della Toscana Vincenzo Ceccarelli sottolinea l'attenzione e gli investimenti fatti (e quelli che proseguiranno) per migliorare la qualità del viaggiare dei pendolari toscani. Per chi si sposta in treno e per chi si posta in bus.
 
"Rinnoviamo con i fatti questi impegno e la nostra scommessa sul trasporto pubblico locale" ricorda. Dietro di lui c'è il treno Swing che da questa estate - cinque i convogli a disposizione entro agosto - inizierà a percorrere i binari non elettrificati di Siena e provincia, fino a Empoli, Firenze e Grosseto.
 
"Abbiamo alzato i toni con Trenitalia per una maggiore attenzione alla qualità del servizio regionale e devo dire che la risposta c'è stata - commenta Ceccarelli -. Ma non ci siamo limitati ad alzare la voce e abbiamo messo sul piatto anche risorse importanti, quelli necessarie per acquistare dieci nuovi treni Swing ad esempio, che in un momento in cui i bilanci della pubblica amministrazione non sono facoltosi non era proprio scontato".
 
L'assessore si sofferma un attimo anche sull'attesa gara regionale unica per il trasporto su gomma. "Abbiamo superato tutti i ricorsi ed entro il 22 luglio dovrebbero essere depositate le offerte, per chiudere l'aggiudicazione entro la fine dell'anno. Una gara che prevede anche risorse importanti per il rinnovo dei mezzi: ne saranno sostituiti 1500 su 3000 e ciò consentirà ai pendolari e viaggiatori toscani di contare su bus con una vita media di sette anni, in linea con quanto accade nel resto d'Europa".
 
Poi guarda avanti, verso gli investimenti che verranno. Con il contratto ponte che la Regione Toscana stipulerà per i prossimi cinque anni ancora con Trenitalia sono previsti altri 100 milioni di investimenti sui treni elettrici. "Ottanta – dice - ce li metterà Trenitalia, gli altri venti la Regione e serviranno ad acquistare tredici Jazz".

I commenti sono chiusi