Odeon Firenze Special Halloween Night con “Halloween: la notte delle streghe”

Odeon Firenze Special Halloween Night con “Halloween: la notte delle streghe”

Mercoledì 31 Ottobre ore 22.30 arriva al Cinema Odeon di Firenze la Special Halloween Night con  la proiezione di “Halloween: la notte delle streghe” il cult di John Carpenter del 1978, che torna sul grande schermo in versione restaurata (originale con sottotitoli in italiano).

Haddonfield, Illinois. Nella notte di Halloween, Michael Myers, un bambino piuttosto disturbato, accoltella a morte la sorella più grande che stava rilassandosi dopo un incontro amoroso con il fidanzato. Alla vigilia di Halloween, quindici anni dopo, Michael evade dal manicomio dov’è rinchiuso, proprio sotto il naso del dottor Sam Loomis che l’ha in cura da anni e conosce la pericolosità di quello strano paziente che non parla da quindici anni. Loomis intuisce che Michael intende tornare ad Haddonfield. Nella tranquilla cittadina, gli abitanti si preparano alla festa di Halloween. La giovane studentessa Laurie Strode sa che la passerà a fare la babysitter per Tommy, mentre le sue amiche hanno propositi più piccanti. La casa dei Myers, disabitata da anni, è in vendita: se ne occupa proprio il padre di Laurie, agente immobiliare. Ma adesso la casa non è più disabitata. Qualcuno vi è entrato di nascosto: si tratta di Michael, tornato nel suo luogo natio con pessime intenzioni. Loomis avvisa le autorità e le invita a non sottovalutare la pericolosità di Michael. Nel contempo si dirige a sua volta verso Haddonfield sperando di poter fermare Michael. La sera scende: Laurie si troverò di fronte alla notte più lunga della sua vita.

Girato in soli 20 giorni e costato 300 mila dollari, fu distribuito in tutto il mondo con un incasso di oltre 70 milioni, diventando in breve tempo un grande classico. Merito di un incipit sorprendente, dell’iconica e ipnotica colonna sonora (scritta dallo stesso Carpenter), di un cattivo mascherato ed eterno come Michael Mayers e dalla presenza di una giovane Jamie Lee Curtis. Pochi film sono stati così influenti e fondamentali nella storia dell’horror: Halloween ha rivoluzionato il genere creando un format ripreso e imitato innumerevoli volte. E Halloween non si è limitato a essere imitato dagli altri: ha anche dato luogo a una saga sterminata, fatta di seguiti, remake, seguiti dei remake e così via.

Il film è ricco di qualità visuali e sorretto da una storia semplice, ma ben congegnata. Si vede che è diretto da un regista, John Carpenter, in stato di grazia, a partire dal prologo, quasi tutto girato in soggettiva in un’unica sequenza senza stacchi, con un tour de force registico di grande ambizione e bravura. La costruzione della suspense è magistrale, studiata nei minimi dettagli. Carpenter si prende il tempo di presentare situazioni e personaggi e di dosare gli inserimenti sempre minacciosi e sinistri di Michael Myers in modo da tenere sempre sostenuta la tensione e desta l’attenzione. Spesso Carpenter gioca sulla presenza/assenza del “mostro” per dare il senso della sua inafferrabilità e suggerire la sua invincibilità. Perché Michael Myers rappresenta il Male con la maiuscola e il Male non si può sconfiggere. Anche la svolta finale che cambia prospettiva al film – e che adesso sembra persino banale da quante volte è stata adoperata in seguito – va storicizzata tenendo presente che all’epoca di realizzazione del film era una novità. La forza iconica di Michael Myers, The Shape, è notevole: la maschera sul volto lo rende immoto, alieno da qualsiasi emozione, una perfetta macchina di morte senza sentimenti. Ed è una maschera – quella che indossa – perfetta, nella sua neutralità espressiva, per creare un effetto straniante e spaventoso.

La versione digitale restaurata e rimasterizzata che sarà proposta all’Odeon è stata realizzata sotto la supervisione del direttore della fotografia del film Dean Cundey.

Cinema Odeon | Piazza Strozzi | Firenze

Tel. 055-214068

Biglietto: euro 10

www.odeonfirenze.com

L'articolo Odeon Firenze Special Halloween Night con “Halloween: la notte delle streghe” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi