On line “Toscana Ovunque Bella”: i Comuni toscani si raccontano sul web

ROMA - La forza delle nuove tecnologie della Rete assieme alla forza della parola scritta per raccontare un'intera regione, conosciuta in tutto il mondo eppure con tanto ancora da offrire e da far scoprire.

E' questo il significato di Toscana Ovunque Bella, progetto della Regione Toscana, insieme a Toscana Promozione Turistica e a Fondazione Sistema Toscana, col supporto di Anci. Un nuovo sito - presentato questa mattina a Roma, presso la sede dell'Associazione Stampa Estera, e da oggi on line - che ogni giorno mettera' in evidenza un comune della Toscana, con un racconto a esso collegato.

"Come presidente della Regione fa parte del mio mandato girare la Toscana - ha spiegato Enrico Rossi -  e spesso mi  è capitato di osservare i paesaggi e i borghi e di scavare nelle storie. Da qui l'idea di un progetto che possa raccogliere tutto questo.  Abbiamo chiesto ai comuni di partecipare a questa iniziativa, che costa poco e restituira' molto. In Toscana, non dimentichiamolo, tra il 7 e il 12 per cento del Pil e' rappresentato dal turismo, una quota importante che ha retto anche in anni difficili. Anzi in qualche modo siamo andati in controtendenza rispetto ai dati nazionali. La nostra sfida pero' e' portare il turismo in tutta la Toscana, non solo nelle grandi citta' d'arte".

"Con Toscana Ovunque Bella - ha sottolineato l'assessore alle attività produttive e al turismo Stefano Ciuoffo - i 271 comuni toscani si raccontano sul web, con un linguaggio nuovo ancora sconosciuto per la promozione. Si raccontano al mondo, con una narrazione che non ripete vie gia' battute, ma propone per ogni comunità un racconto che sia un tratto distintivo e un elemento di identità. Non solo luoghi, ma anche emozioni. Da oggi la Toscana ha un elemento di attrazione in più, la capacità di raccontare se stessa. Con la consapevolezza che viene espressa nel titolo, ovvero che ogni comune della Toscana può emozionare e arricchire".

Dai dati presentati da Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione si conferma l'attrattivita' della Toscana, con gli ultimi dati che confermano un incremento anche delle presenze italiane e la forza di un'offerta particolarmente differenziata. Con il nuovo sito - frutto del gioco di squadra tra amministratori e scrittori - la narrazione della Toscana potra' essere veicolata anche in modo originale, con il progetto supportato anche da una campagna di web e social media marketing.

Oltre ai racconti il sito disporra' anche di un filtro per interessi e di una pratica mappa interattiva.

 

I commenti sono chiusi