Orientamento sessuale, firmato l’accordo delle organizzazioni RE.A.DY

La Regione Toscana, che è tra i fondatori della Rete, intende così proseguire le proprie politiche per contrastare una cultura omofoba e razzista e promuovere un clima sociale di rispetto e confronto

I commenti sono chiusi