Parco di Castello, Rossi e Collesei (Art.1-MDP): “Col Masterplan del nuovo aeroporto sarà ridotto da 80 a 55 ettari”

Parco di Castello, Rossi e Collesei (Art.1-MDP): "Col Masterplan del nuovo aeroporto sarà ridotto da 80 a 55 ettari"

d58265 29 Ottobre 2018

"La giunta tira dritto per approvare la variante al PUE. Il quadrante nord ovest della città a servizio di Aeroporto e Stadio a danno dei servizi ai cittadini"

"Col Masterplan del nuovo aeroporto, il Parco di Castello, parte integrante del Parco della Piana, sarà ridotto dagli 80 ettari previsti a 55 per far posto alla nuova aerostazione e al parcheggio. Si avvicina la conferenza dei servizi convocata il prossimo 9 novembre e il rischio è che vengano cancellati di colpo 25 ettari di parco. Infatti se alla mappa del PUE in fase di approvazione della Giunta si sovrappone quella del Masterplan si vede bene che le due mappe interferiscono e 25 ettari di parco spariscono". Questo l'attacco del capogruppo di Articolo 1-MDP Alessio Rossi e della consigliera Stefania Collesei, che sulla vicenda hanno presentato una Mozione (bocciata in Commissione Urbanistica) e ne hanno parlato alla stampa nel corso di una conferenza stampa questa mattina a Palazzo Vecchio.

"Urbanistica e bilancio sono gli unici ambiti dell'amministrazione in cui il consiglio comunale ha ancora delle competenze; è inaccettabile che su una scelta così importante per il futuro del quadrante nord ovest della città la giunta decida di fare da sé – aggiungono i due esponenti dell'opposizione –. Il PUE (Piano Urbanistico Esecutivo) deve restare quello che è, come previsto sia dal Piano Strutturale che dal regolamento Urbanistico, che stabiliscono gli 80 ettari del Parco di Castello come invariante strutturale. Lo stesso peraltro prevede e prescrive la Regione, quindi come si sana questo contrasto?".

"Non possiamo accettare che per potenziare l'aeroporto e per agevolare la costruzione del nuovo stadio a Novoli si sacrifichi una fetta consistente di parco e si vada ad impattare sui servizi ai cittadini. La stessa Scuola dei Marescialli, se il masterplan sarà realizzato, passerà da zona di rischio D a B, cioè sottoposta ad un rischio maggiore. Non è questo il modello di sviluppo della città che vogliamo, e chiediamo al sindaco Nardella e alla sua giunta di tenere fede agli impegni presi per il Parco e per i servizi ai cittadini" concludono Rossi e Collesei. (fdr)

Segue il testo della mozione. In allegato le mappe del Parco

Tipo di Atto: Mozione

Oggetto : “Per salvaguardare gli 80 ettari del Parco del PUE di Castello”

Proponente: Stefania Collesei e Alessio Rossi

Il Consiglio Comunale

Vista la delibera di adozione del PUE di Castello da parte della Giunta il 26 giugno u.s.;

Visti tutti gli atti di pianificazione da parte dell’Amministrazione Comunale attualmente vigenti che prevedono nel PUE di Castello un parco urbano di 80 ettari;

Considerato che il Masterplan dell’aeroporto 2014/2029 non è conforme agli strumenti urbanistici vigenti;

Preso atto che nel Masterplan sono previsti 25 ettari di parco da destinare a sedime aeroportuale sottraendoli alla funzione pubblica;

Chiede al Sindaco

di rivedere il Masterplan dell’aeroporto salvaguardando il parco di 80 ettari, che altrimenti diventerebbe 55 ettari,

oppure di ritirare la proposta di variante al PUE in corso di approvazione per mantenere gli 80 ettari

di inoltrare il presente atto al Presidente della Regione e al Presidente del Consiglio dei Ministri

I commenti sono chiusi