Parere favorevole della Regione alla VIA per il progetto del campo da golf “Ca’ Madonna”

FIRENZE – La Regione ha espresso parere positivo alla Valutazione di Impatto Ambientale per la realizzazione del campo da golf "Ca' Madonna", nel comune di Villafranca in Lunigiana (Ms).

Il proposta di progetto, avanzata dalla Società TF Italia S.r.l, prevede la realizzazione di un campo da 18 buche di circa 70 ettari, con relativi servizi e infrastrutture, e la realizzazione di 14.400 mq di nuove residenze e di interventi di recupero (8,4 ettari nell'area adiacente all'abitato di Mocrone) da destinare ad alloggi. Le tipologie di edifici rispecchieranno la tradizione storico culturale lunigianese con l'uso di materiali tradizionali.

Anche se l'area non è interessata da sofferenza idrica, il Nucleo di valutazione regionale ha comunque prescritto tutte le opere di mitigazione e monitoraggio a tutela della risorsa idrica.

Saranno costruiti cinque nuovi pozzi (già autorizzati dalla Provincia) che garantiranno l'uso delle acque sotterranee. E' inoltre prevista la realizzazione di cinque invasi idrici di capacità complessiva pari a circa 77.000 mc, che verranno riempiti mediante la raccolta delle acque piovane, attraverso il capillare drenaggio delle aree di gioco, e mediante lo stoccaggio, soltanto nei mesi estivi (per una quantità non superiore a 400 mc/giorno), delle acque prelevate dai pozzi in progetto.

Per la gestione del golf e della club house-resort è prevista una occupazione di almeno 55 persone. La club house-resort ha una ricettività di 150 posti letto e, stimando nell'arco dell'anno una occupazione media del 60% di posti letto, è prevista un presenza annua di circa 30 mila turisti.
 

I commenti sono chiusi