Partito Comunista: Rizzo lancia campagna elettorale Livorno

Partito Comunista: Rizzo lancia campagna elettorale Livorno

Circa 500 persone appartenenti a varie anime della sinistra, da Rifondazione al Partito comunista, Carc e Coordinamento comunista, hanno partecipato questo pomeriggio a Livorno al corteo per celebrare il novantasettesimo anniversario della fondazione del Partito
comunista italiano che nacque il 21 gennaio del 1921 nella città
toscana.

A guidare il corteo, che è sfilato per le vie del centro dal Teatro Goldoni al Teatro San Marco – i due luoghi simbolo della scissione da cui nacque il Pci – il Centro Politico 1921 di Livorno dietro allo striscione: “Ripartire dal ’21, ripartire dal comunismo”.
Tra i manifestanti anche il segretario del Partito comunista Marco Rizzo.

“Questa di oggi è una presenza necessaria fondamentale – ha detto durante la manifestazione – apriamo oggi la campagna elettorale a Livorno con la falce e martello nel simbolo perché noi siamo orgogliosi di questo simbolo. Noi vogliamo uscire dall’Ue, dalla Nato e dall’euro e siamo l’unica forza che non teme di dire queste cose. Abbiamo visto il M5s annacquare questa tesi, la Lega abbandonare questa ipotesi per consacrare l’alleanza con Berlusconi. Quello che noi diciamo in campagna elettorale, lo diciamo prima, durante e dopo”

L’articolo Partito Comunista: Rizzo lancia campagna elettorale Livorno proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi