Pesca, Remaschi: “In Toscana 7 milioni in più, in totale quasi 19 milioni entro 2020″

FIRENZE – La Toscana ha ottenuto 9 milioni e mezzo di euro, 3 milioni e 300 mila euro in più rispetto al passato, per la programmazione 2014-2020 del fondo comunitario FEAMP (Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca). L'accordo per il riparto del fondo è stato raggiunto a Roma in sede di Conferenza Stato Regioni e Province Autonome.

"E' una buona notizia – commenta l'assessore regionale alle politiche del mare, Marco Remaschi – non solo perchè otteniamo ben 3,3 milioni di euro in più dall'Europa, ma anche perchè grazie al cofinanziamento nazionale e regionale, il totale delle risorse da destinare al settore raddoppia e raggiunge circa 19 milioni di euro, ben 7 milioni in più rispetto alla programmazione 2007-2013.

Grazie a questi fondi saranno incentivati progetti finalizzati alla crescita, allo sviluppo ed all'innovazione del settore ittico, sostenibili sotto il profilo socio economico e ambientale. Particolare attenzione – conclude Remaschi - sarà rivolta alle strategie di sviluppo locale e ai partenariati pubblico-privati che verranno creati nei territori interessati."

 

 

 

I commenti sono chiusi