Piano strade, un bilancio dei primi due mesi d’interventi

Piano strade, un bilancio dei primi due mesi d’interventi

Oltre 7000 buche coperte sulle strade fiorentine. Buono il riscontro di “Chattalabuca” con oltre 3500 messaggi e un terzo degli interventi programmati già completati

d35916 18 Maggio 2018

Positivo il bilancio dei primi mesi del piano strade per il ripristino delle tante buche che, soprattutto causa il maltempo di fine marzo, rappresentano una criticità dell’impianto viario cittadino. Il programma, cui l’Amministrazione si è impegnata a completare nell’arco dell’anno, prevede il risanamento di 68 km di strade e 37 km di  marciapiedi. Ad oggi, ma gli interventi non sono ancora conclusi, sono state ripristinate oltre 7000 buche, così concentrate nelle strade vari quartieri: viale Lavagnini, viale Matteotti, piazzale Donatello, via degli Arazzieri, via Doni nel Quartiere 1; via delle Bande Nere, via Coluccio Salutati nel Quartiere 3; via Minervini, via Signorelli, via Canova, via dell’Argingrosso nel Quartiere 4; via Pratese, via Celso, via Perfetti Ricasoli, via Bolognese nel Quartiere 5 e via Centostelle, viale Volta, via della Piazzuola, via Caracciolo, viale Duse previsti nel Quartiere 2 nei prossimi giorni. Ad oggi sono quindi risanate solo una parte delle situazioni da ripristinare, nelle prossime settimane l’attività proseguirà in tutti e 5 i quartieri

Buono anche il riscontro del numero whastapp (335/1648681) di “Chattalabuca” per la segnalazione delle buche. Ad un  mese dall’inizio del servizio sono state raccolti circa 3500 messaggi con un terzo, ad oggi, di interventi effettuati su quelle segnalazioni; gli interventi proseguiranno nelle prossime settimane.

I commenti sono chiusi