Piazza Unità: Rsu Ataf, “rischio danneggiamento bus, ribadiamo richiesta spostamento 22”

Piazza Unità: Rsu Ataf, “rischio danneggiamento bus, ribadiamo richiesta spostamento 22”

Gianluca Mannucci, vicecoordinatore RSU dell’azienda di trasporto pubblico di Firenze: “C’è il rischio che si taglino altri pneumatici perché la pietra, in quel punto, è molto aguzza. Il cambio di percorso che chiediamo per la linea 22 è molto importante affinché non accadano altri danni alle vetture o fatti addirittura più gravi. I conducenti non possono, in alcun modo, essere appesantiti da questa ulteriore responsabilità a livello disciplinare aziendale o economico o di patente, perché è evidente che non dipende da loro”.

Di seguito il testo del comunicato di Rsu Ataf inviato all’assessorato alla mobilità, all’azienda e ai media:

Ieri mattina in piazza Unità un bus della linea 22, che ha dovuto toccare il marciapiede centrale per non invadere la corsia opposta, ha subito un taglio ad un pneumatico posteriore. Infatti, come da foto, la pietra che è stata tagliata è diventata appuntita e tagliente!

Stando così le cose, probabilmente ricapiterà di nuovo e non è giusto, perché un qualsiasi urto con danni potrebbe essere addebitato all’autista! Mentre le responsabilità di un lavoro sbagliato sono evidentemente di altri!

Pertanto questa RSU rinnova, per la sicurezza di tutti, la proposta di far transitare la linea 22 da Viale Fratelli Rosselli-Piazza Indipendenza-Via Nazionale-Stazione scalette dove fare capolinea, con il vantaggio di non transitare da via J. Da Diacceto.

Invitiamo l’azienda ad addebitare gli eventuali danni subiti al Comune di Firenze, senza procedere ingiustamente verso gli incolpevoli autisti, che si trovano costretti a guidare in spazi oggettivamente non adatti al transito di bus 12m (come succede in altri punti della città…).

L'articolo Piazza Unità: Rsu Ataf, “rischio danneggiamento bus, ribadiamo richiesta spostamento 22” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi