Piombino: impegni di Cevital confermati su siderurgia, logistica e agroalimentare

FIRENZE - Il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha incontrato Isaad Rebrab e discusso lo stato di avanzamento dei tre progetti previsti dal piano industriale di Cevital (siderurgico, logistico ed agroalimentare).

Sul primo fronte, Rebrab ha confermato sia l'aumento delle attività nei laminatoi (già saturi per il 2015 e 2016 per quanto concerne le rotaie, in crescita per gli altri prodotti), sia l'impegno di investire in forni elettrici per produrre acciaio liquido.

A questo si aggiunge l'investimento in corso di definizione per la logistica portuale nonchè ulteriori accordi raggiunti con partner industriali per l'investimento negli impianti agrolimentari.

"Ancora una volta - ha affermato il presidente Rossi - ho potuto verificare la serietà e metodicità di Monsieur Rebrab, confermando a mia volta le attività in corso per consentire la piena applicazione di quanto previsto dagli Accordi di programma nazionali. Al di là del dibattito esterno, Cevital sta mantenendo i suoi impegni in un quadro internazionale con soluzioni lungimiranti sia per il breve termine che una volta realizzati tutti gli investimenti".

I commenti sono chiusi