Pisa: incappucciati devastano secondo liceo in una settimana

Pisa: incappucciati devastano secondo liceo in una settimana

Vandalizzato il liceo scientifico linguistico ‘Buonarroti’ di Pisa – la notte scorsa, o comunque nel week end -, durante l’occupazione studentesca che va avanti da giorni. La scoperta è stata fatta stamani e il personale è già al lavoro per cercare di riprendere le lezioni domani anche se non è detto che ci si riesca.

Come una settimana fa, quando giovani incappucciati – per non farsi riconoscere – hanno devastato l’istituto alberghiero di Pisa, anche nel caso del lice Buonarroti i danni sono ingenti, almeno 10.000 euro e simile è la stima per i danni subiti dalla piscina che si trova nello stesso edificio.

Immediata la ‘dissociazione’ da parte dei responsabili della protesta studentesca che si sono detti “delusi” dal comportamento di alcuni inviando messaggi nelle varie chat studentesche.

Nel dettaglio, all’interno del liceo sono state sfondate porte e finestre, forzati gli armadietti, anche quello con i medicinali, svuotati alcuni estintori in biblioteca e nella palestra, divelti tendaggi e maniglie antipanico. Nella piscina, che è gestita da un’associazione sportiva e che oggi è stata chiusa al pubblico, è stato squarciato il telo di copertura della vasca e sono state versate bibite all’interno. Danni ingenti anche alle apparecchiature di pulizia per danni che sfiorano i 10.000 euro.

L'articolo Pisa: incappucciati devastano secondo liceo in una settimana proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi