Pisa, lavori alla Sapienza e all’Orto Botanico. Rossi: “Interventi di grande valore”

PISA - Nel corso della sua giornata pisana, il presidente della Regione, Enrico Rossi, ha visitato il Palazzo della Sapienza, centro storico e simbolo dell'Università di Pisa, dove dallo scorso novembre sono iniziate le opere di adeguamento, consolidamento e riorganizzazione funzionale dell'edificio e, subito dopo, l'Orto Botanico, il più antico al mondo legato a un'istituzione universitaria, anch'esso interessato da importanti lavori di ristrutturazione.

Accompagnato dal sindaco Marco Filippeschi, dal consigliere regionale Antonio Mazzeo e dal soprintendente Andrea Muzzi, il presidente Rossi ha fatto un sopralluogo ai cantieri, constatando di persona lo stato di avanzamento degli interventi. A fare gli onori di casa, il rettore Massimo Augello.

Alla fine della visita, Rossi ha fatto i complimenti al Rettore e ai suoi collaboratori. "Davvero grazie a tutti voi - ha detto il presidente - per questi progetti di recupero e valorizzazione di due strutture che hanno un alto valore simbolico e culturale. Siamo davanti al primo nucleo dell'Università di Pisa e al più antico giardino dei semplici d'Europa. La Regione ha fatto economicamente la sua parte e sono felice di constatare di persona che tutto procede speditamente e bene per recuperare e valorizzare due spazi davvero suggestivi con soluzioni anche innovative. Mi pare la migliore risposta alle polemiche che qualcuno aveva voluto sollevare".

I commenti sono chiusi