Pistoia Capitale italiana della cultura 2017 alla ribalta del Parlamento europeo

FIRENZE - Sarà celebrato a Bruxelles il riconoscimento tributato a Pistoia "Capitale italiana della cultura nel 2017". L'appuntamento, organizzato dalla vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni, insieme all'onorevole Silvia Costa, a Toscana Promozione, al Comitato Promotore di Pistoia Capitale, all'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles e all'Enit - è per martedì 31 gennaio al Parlamento europeo. 

"Riteniamo doveroso – afferma Barni - portare e diffondere sulla ribalta europea il ruolo culturale riconosciuto alla città di Pistoia che rappresenta un premio alla visione e alla capacità progettuale della politica pubblica toscana. Per questo abbiamo deciso di organizzare una giornata di lavoro e confronto a Bruxelles: vogliamo dare risalto al lavoro strategico di pianificazione e progettazione integrata e partecipata con cui si è riusciti a valorizzare le potenzialità della città di Pistoia. Sarà un anno estremamente importante, con un programma denso di avvenimenti, eventi, mostre, manifestazioni che si riverberà sull'intero territorio della Toscana. Fare leva su educazione e cultura
come fondamento di una comunità che progetta il futuro costruendo sulla propria memoria è una formula su cui si giocherà lo sviluppo culturale dei sistemi locali".

Il programma della giornata  Sarà aperto da una tavola rotonda per approfondire il ruolo delle "Capitali della cultura, sinergie tra politiche locali, nazionali ed europee come stimolo per la crescita e lo sviluppo" (ore 14:30-17 sala ASP 3H1).

Ai lavori parteciperanno il commissario alla cultura Tibor Navracsics, Silvia Costa, Monica Barni, il vicepresidente del Consiglio della città di Birmingham e presidente del Forum della cultura di Eurocities, Ian Ward, il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli, il sindaco di Mantova (Capitale Italiana della cultura 2016) Matteo Palazzi, il vice sindaco e assessore alla cultura di Mons, Savine Eron, il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, il Sindaco di Umeå (Svezia) Marie-Louise Rönnmark.

Lo spettacolo di Virgilio Sieni Il programma prosegue in serata con uno spettacolo della Compagnia Virgilio Sieni, coreografo fiorentino, che si terrà al Teatro De Vaudeville, nella Galerie de la Reine e sarà preceduto da una degustazione di prodotti tipici toscani.

A salutare i presenti ci sarà la vicepresidente della Regione Toscana, Monica Barni, l'Incaricato d'Affari della Ambasciata Italiana presso il Belgio, Andrea Esteban Samà e il direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, Paolo Grossi.

Verso le 17, al termine della tavola rotonda è previsto un incontro con la stampa.

I commenti sono chiusi