Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017: il bando del concorso di idee per il logo

FIRENZE - Da stamani sui siti web istituzionali della Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e del Comune di Pistoia è visibile  il bando per l'ideazione del logotipo e di una linea grafica coordinata per Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017. A promuovere il concorso di idee è la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per conto del Comitato promotore, costituito dalla Regione Toscana, dal Comune di Pistoia, dalla Provincia di Pistoia, dalla Diocesi di Pistoia, dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Pistoia, dalla Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, oltre che dalla stessa Fondazione.

Il termine ultimo di presentazione dei progetti sarà lunedì 6 giugno 2016. Il Comitato promotore sta inoltre lavorando per chiudere, sempre entro il prossimo mese di giugno, il calendario delle principali iniziative previste per il prossimo anno, tutte già presenti nel dossier di candidatura presentato al Mibact. La seconda parte del 2016 potrà essere così dedicata alla promozione e all'ulteriore arricchimento del programma con altre iniziative collaterali.

Il marchio e la linea grafica dovranno sintetizzare il programma contenuto nel dossier di candidatura e dovranno saper rappresentare i valori e i temi della candidatura di Pistoia a Capitale Italiana della Cultura 2017, con un riferimento unitario all'immagine della città. Il logo dovrà inoltre essere distintivo, originale e inedito, riconoscibile e riproducibile sia a colori che in bianco e nero, sia in grandi che in piccoli formati, versatile e utilizzabile almeno in due diverse varianti, utili ad identificare in maniera chiara ed inequivocabile due ambiti di utilizzo, quello istituzionale e quello commerciale.

Dovrà inoltre essere in possesso di tutte le caratteristiche e i requisiti per potere essere registrato come marchio, in Italia e nell'Unione Europea. Il bando ne richiede due versioni, una a colori e una in bianco e nero, entrambe riportanti la scritta "Pistoia Toscana Capitale Italiana della Cultura 2017 " e altrettante con la scritta in inglese "Pistoia Tuscany 2017 Italian Capital of Culture". Pistoia, infatti, prima ancora di essere Capitale "italiana" sarà Capitale "toscana" della cultura, partecipando così a comporre l'immagine di una regione ricca di storia, arte e natura.

Il concorso è rivolto a professionisti del settore e a laureati regolarmente iscritti a Master e/o a scuole di specializzazione post diploma in Architettura, Design e Arti, Moda, Grafica Pubblicitaria, Disegno Industriale. Per qualsiasi chiarimento o quesito inerente il concorso, gli interessati possono rivolgersi alla Fondazione Cassa di Risparmio scrivendo all'indirizzo email info@fondazionecrpt.it ed evidenziando nell'oggetto "Concorso Idee – Pistoia Capitale". Il premio che sarà corrisposto al primo classificato sarà pari a 10mila euro.

Il testo del bando è consultabile sul sito web di:
- Regione Toscana: http://www.regione.toscana/-/pistoia-capitale-italiana-della-cultura-2017
- Fondazione Caripit: http://www.fondazionecrpt.it/attivita/bandi-e-contributi/
- Comune di Pistoia: https://www.comune.pistoia.it/cgi-bin/bandi_gara/bandi_gara.cgi

I commenti sono chiusi