Pistoia: contromano in autostrada, patente ritirata e 8mila euro di multa

Pistoia: contromano in autostrada, patente ritirata e 8mila euro di multa

E’ accaduto sabato pomeriggio, presso il casello di Pisa Nord dell’A/11, dove un uomo di 75 anni originario di Lucca e proveniente dall’Aurelia voleva andare verso Firenze, ma ha imboccato la rampa sbagliata, senza accorgersi dell’apposito segnale di divieto d’accesso.

La polizia stradale di Pistoia ha fermato un automobilista che era entrato contromano in autostrada. E’ accaduto sabato pomeriggio, presso il casello di Pisa Nord dell’A/11, dove un uomo di 75 anni originario di Lucca e proveniente dall’Aurelia voleva andare verso Firenze, ma ha imboccato la rampa sbagliata, senza accorgersi dell’apposito segnale di divieto d’accesso.
La manovra del 75enne, per fortuna, è stata notata da una pattuglia del distaccamento di San Marcello Pistoiese, a presidio proprio di quello svincolo, che lo ha subito intercettato e fermato, costringendolo poi a riposizionarsi nel corretto senso di marcia. L’uomo ha riferito ai poliziotti di essersi accorto dell’errore, ma che contava di rimettersi in linea una volta giunto al casello autostradale, senza rendersi minimamente conto dell’enorme rischio cui aveva esposto se stesso e i conducenti dei veicoli da lui incrociati.
La polstrada di Pistoia gli ha ritirato la patente e la carta di circolazione, notificandogli una contravvenzione da circa ottomila euro e il divieto di usare l’auto per tre mesi.

L'articolo Pistoia: contromano in autostrada, patente ritirata e 8mila euro di multa proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi