Polveri sottili, Rossi: “Necessario un approfondimento sulla normativa”

FIRENZE  - "Dopo la particolare situazione verificatasi nel dicembre scorso, mi sembra naturale un approfondimento sulla normativa regionale per il contrasto allo smog e alle polveri sottili" afferma il presidente Enrico Rossi ritornando sul tema della qualità dell'aria.

"Tale riflessione si impone anche alla luce del protocollo tra il Governo l'Anci e la Conferenza delle Regioni sottoscritto nella riunione di coordinamento del 30 dicembre scorso - aggiunge Rossi -, che prevede l'attivazione di misure contingibili e urgenti dopo 7 giorni consecutivi di sforamenti".

"Affronteremo la questione nella prossima riunione di Giunta - è la conclusione -. Credo inoltre che al fine di una autentica efficacia dei piani comunali per la qualità dell'aria sia necessario affrontare il tema del loro coordinamento".

I commenti sono chiusi