Porto di Livorno, Fratoni: “Supporto alla Port Authority nelle azioni anti inquinamento”

FIRENZE - "Sono dati significativi quelli diffusi dal report elaborato dalla Direzione sviluppo della Port Authority di Livorno. E dico subito che in accordo con l'assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, metteremo a punto azioni di supporto a quelle che intende realizzare l'Autorità portuale di Livorno secondo le rispettive competenze".

Così l'assessore all'ambiente Federica Fratoni dopo la diffusione dei dati sull'inquinamento del porto livornese evidenziati dallo studio della Direzione dell'Auorità Portuale.

"Ma aggiungo anche – prosegue Fratoni - che questi numeri sugli inquinanti si riferiscono a uno dei principali porti italiani e a un luogo che per sua stessa natura è critico dal punto di vista ambientale a causa delle molteplici e particolari attività industriali che vi insistono.

Per questo da qualche tempo stiamo lavorando con l'Autorità portuale labronica con l'obiettivo di migliorare le condizioni ambientali. Lo dimostrata il fatto che insieme alla società di gestione rifiuti abbiamo avviato una collaborazione positiva sul progetto di Fishing for Litter -Arcipelago pulito che ci ha consentito di liberare il mare dalla plastica. Non solo, sul porto è in corso un progetto finanziato con i fondi europei che vede coinvolti sia l'Autorità portuale che la Regione finalizzato a individuare metodi migliori per la raccolta dei rifiuti e sviluppare filiere del riciclo".

I commenti sono chiusi