Povertà e misure di contrasto nello Speciale Toscana del Redattore sociale

FIRENZE - Il peso della crisi sugli anziani: quasi il 18% ha ridotto i pasti quotidiani. Secondo una ricerca di Auser, Spi e Fondazione Di Vittorio, il crescente disagio economico ha provocato un profondo cambiamento negli stili di vita quotidiani degli over 65 italiani. La crisi ha pesato di più fra le persone meno istruite, tra chi ha le pensioni più basse e tra chi risiede al Sud.
 
‘Spesa per tutti': Conad, Esselunga e Coop insieme contro la povertà. La Regione Toscana devolve 150 mila euro in un anno affinché le tre catene di grande distribuzione possano donare migliaia di tonnellate di legumi, olio e tonno a prezzi ridotti al Banco Alimentare, che a sua volta li distribuisce alla Caritas per le famiglie indigenti.

Badante cercasi, 15 mila telefonate al numero verde della Toscana. Tantissime famiglie chiamano la linea telefonica ‘Pronto Badante' per trovare assistenza e cura domestica per i propri anziani non autosufficienti. L'assessore Saccardi: "Progetto che risponde a un bisogno effettivo"

Il Meyer a Lampedusa, giovani pediatri sull'isola per curare i bambini. L'ospedale pediatrico fiorentino sigla un accordo di cooperazione con l'Asp di Palermo per consentire la formazione dei medici specializzandi e dei pediatri nel campo della medicina delle migrazioni. "Gli specialisti supporteranno le attività cliniche in occasione degli sbarchi".

Firenze, famiglia toscana accoglie profugo in casa. Letizia e Sergio hanno già tre figli, ma hanno deciso, nell'ambito del progetto di accoglienza privata lanciato dalla Regione, di ospitare un richiedente asilo del Gambia.  
 
Sono alcune news dell'ultima newsletter Speciale Toscana del Redattore Sociale, curata dalla redazione del Redattore Sociale per conto di Toscana Notizie.
 
La newsletter Speciale Toscana ha cadenza settimanale ed è consultabile da qui. Per contattare la redazione o farsi spedire la newsletter basta inviare una email a toscana@redattoresociale.it oppure telefonare al 800401301.

I commenti sono chiusi