Pratesi Defi di Serravalle, la Regione incontrerà l’azienda

FIRENZE - La Regione incontrerà nei prossimi giorni i vertici dell'azienda Defi Pratesi, lo stabilimento che produce intimo con sede a Serravalle Pistoiese e a Cinigiano, di cui si è preannunciata di recente la vendita ad una società statunitense e una riduzione del personale.

La decisione è scaturita dall'incontro convocato dal consigliere del presidente per il lavoro Gianfranco Simoncini e al quale hanno partecipato irappresentanti dei Coimuni di Serravalle e Cinigiano, il consigliere regionale Marco Niccolai.

Simoncini ha annunciato che chiederà all'azienda notizie sulle prospettive degli stabilimenti toscani e informazioni sugli assetti societari e che venga tutelata l'occupazione per tutti i lavoratori anche nei nuovi assetti societari. Si chiederà inoltre quali sono, a fronte dell'ipotesi di costituzione di una cooperativa suggerita dall'azienda ai lavoratori, le garanzie che verrebbero eventualmente offerte ai dipendenti in termini di fatturato e durata delle commesse.

Sulla base dell'incontro con l'azienda, la Regione valuterà la possibilità di un incontro allargato anche alle organizzazioni sindacali.   

 

 

I commenti sono chiusi