Premio Città di Prato Arte di Parole: il tema 2020 è Dentro/Fuori

Premio Città di Prato Arte di Parole:  il tema 2020 è Dentro/Fuori

Presentata nella Sala Giunta del Palazzo Comunale, la IX edizione del Premio Letterario Nazionale per le Scuole Superiori di II grado vedrà la presenza del cantante Piero Pelù.

Gli studenti italiani avranno tempo fino a Sabato 21 marzo 2020 per inviare i loro elaborati, all’indirizzo artediparole@salottoconti.it. Arte di Parole è diventato, a partire dal 2011, Premio letterario nazionale. L’iniziativa, coadiuvata dall’I.S.I.S. Gramsci Keynes di Prato, ha raccolto negli anni ampi attestati di partecipazione e di qualità.

“Il tema di questa nuova edizione – ha sottolineato Riccardo Conti, del Salotto Letterario Conti – rappresenta un argomento che può essere letto e trattato secondo varie sfaccettature e stimolare riflessioni importanti sul modo di intenderlo nella contemporaneità. Si tratta, pertanto, di una sfida interessante per gli studenti che vorranno partecipare”.

I primi cinque classificati riceveranno un premio in denaro. Il vincitore riceverà anche una ricompensa per la propria scuola di appartenenza. Inoltre, è previsto un riconoscimento speciale della Giuria per il miglior racconto pratese.

“Nato nel 2011 da una idea di Gianni Conti – ricorda Stefano Pollini, dirigente scolastico I.S.I.S. Gramsci Keynes – il premio Arte di Parole è arrivato alla sua IX edizione. L’intuizione di Gianni ha dato vita ad una manifestazione che, nonostante la sua prematura scomparsa, si ripete ogni anno e continua a stupire. I giovani scrittori si dimostrano pieni di idee e fantasia, riuscendo a padroneggiare e raccontare sentimenti, aspirazioni, emozioni. Nell’edizione di quest’anno, il concorso premierà i migliori racconti degli studenti degli istituti superiori di tutte le scuole d’Italia sul tema Dentro/Fuori, partendo dalla citazione di Italo Calvino: “Non possiamo conoscere nulla d’esterno a noi scavalcando noi stessi, l’universo è lo specchio in cui possiamo contemplare solo ciò che abbiamo imparato a conoscere in noi”. Una giuria qualificata selezionerà i migliori racconti per la premiazione, che si terrà il 9 Maggio 2020”.

Da parte sua Grazia Maria Tempesti, presidente della giuria, ha dichiarato: “Rispetto del limite di 12mila battute spazi inclusi, correttezza grammaticale e sintattica, originalità del testo, assenza del tema proposto nel titolo e nell’incipit. Sono questi i principali criteri con cui la giuria seleziona i racconti. Partecipare al concorso sarà un’occasione per molti studenti di far apprezzare le proprie capacità, a dispetto dei sondaggi sulle competenze linguistiche. È, in definitiva, una valorizzazione del ruolo della scuola e un’opportunità per la Città di Prato per investire sui giovani e la cultura”.

Il Premio ha il sostegno del Comune di Prato, Soroptimist International Prato, Rotary Club Prato Filippo Lippi, Fondazione Cassa di Risparmio di Prato. Con il patrocinio di: Provincia di Prato, Comune di Sesto Fiorentino, Salotto Letterario Conti, I.S.I.S. Gramsci Keynes.

La premiazione si terrà Sabato 9 maggio 2020, nel Salone Consiliare del Palazzo Comunale di Prato. Per informazioni e per scaricare il bando è possibile collegarsi al sito www.salottoconti.it

L'articolo Premio Città di Prato Arte di Parole: il tema 2020 è Dentro/Fuori proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi