Prete sorpreso in auto con bimba: difesa chiede perizia psichiatrica

Prete sorpreso in auto con bimba: difesa chiede perizia psichiatrica

Oggi prima udienza del porcesso. Il sacerdote, parroco di una chiesa della provincia di Firenze, è accusato di violenza sessuale su una bambina di nove anni dopo essere stato sorpreso con lei da un passante in auto la sera del 23 luglio scorso.

L’avvocato difensore di don Paolo Glaentzer ha chiesto per l’imputato una perizia psichiatrica. Il fine, secondo quanto appreso (l’udienza si svolge a porte chiuse), e’ quello di dimostrare l’eventuale incapacita’ di intendere e volere del prete. Il giudice per l’udienza preliminare del processo con rito abbreviato, Costanza Comunale, sciogliera’ la riserva nel pomeriggio.

Il prete, parroco di una chiesa della provincia di Firenze, è accusato di violenza sessuale su una bambina di nove anni dopo essere stato sorpreso con lei da un passante in auto la sera del 23 luglio scorso.

Don Glaentzer è arrivato in tribunale a bordo di un furgone della polizia penitenziaria che l’aveva prelevato nella sua abitazione nel comune di Bagni di Lucca, dove attualmente è agli arresti domiciliari

L'articolo Prete sorpreso in auto con bimba: difesa chiede perizia psichiatrica proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi