“Primi di Toscana”, entra nel vivo la sfida all’ultima pasta fra studenti di istituti alberghieri

Studenti dell'Istituto Mattei di Rosignano (Li)
Studenti dell'Istituto Mattei di Rosignano (Li)

FIRENZE – Entra nel vivo il concorso "Primi di Toscana", la sfida tra 14 istituti alberghieri lanciata dalla Regione per raccontare la Toscana attraverso i primi piatti della tradizione culinaria regionale: minestre e zuppe, tortelli e pappardelle.

Le scuole, attraverso eventi locali organizzati ad hoc, sono chiamate a selezionare il primo piatto da eseguire alla prova finale, in programma il prossimo 11 maggio presso l'Isituto Alberghiero Saffi di Firenze, scuola capofila della gara: il primo di questi eventi si svolgerà sabato 3 marzo e vedrà protagonista l'Istituto Martini di Montecatini Terme.

La gara tra scuole, come ha sottolineato l'assessore toscano a istruzione, formazione e lavoro, è finalizzata a testare le conoscenze acquisite dagli studenti degli Istituti alberghieri attraverso le esperienze di alternanza scuola-lavoro e si inserisce perfettamente nelle iniziative per l'Anno del Cibo Italiano, promosso per il 2018 dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, insieme al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

I primi piatti preparati dagli alunni e i vini proposti in abbinamento daranno vita a un vero e proprio mosaico delle tradizioni locali toscane. Ciascun Istituto alberghiero consegnerà la ricetta dettagliata del piatto eseguito consentendo così che l'insieme delle ricette possa essere raccolto in una specifica pubblicazione.

Ecco l'elenco delle 14 scuole che partecipano al concorso "Primi in Toscana":

Arezzo

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Vegni (Capezzine, Cortona)

Firenze

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Saffi
  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Buontalenti

Grosseto

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Leopoldo di Lorena

Livorno

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Mattei (Rosignano Marittimo)
  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Foresi (Portoferraio)
  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Einaudi Ceccherelli (Piombino)

Lucca

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Pieroni (Barga)
  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Marconi (Viareggio)

Massa Carrara

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Minuto (Marina di Massa)
  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Pacinotti (Bagnone)

Pisa

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Matteotti

Pistoia

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Martini (Montecatini Terme)

Siena

  • Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione Artusi (Chianciano Terme)

I commenti sono chiusi