Privatizzazione Poste Italiane, Grassi: “Quale Paese civile vende una società diffusa sul territorio, che fa utili e che rappresenta un servizio pubblico anche sociale?”

"Stamani eravamo al fianco del personale che combatte la vendita delle quote"

I commenti sono chiusi