Procura Firenze apre fascicolo su bandiera neonazista a Baldissera

Procura Firenze apre fascicolo su bandiera neonazista a Baldissera

E’ quanto si apprende in ambienti vicini alla procura. La vicenda venne resa nota da un video postato sul sito d’informazione fiorentino sabato scorso.

La procura di Firenze ha aperto un fascicolo, senza indagati, dopo l’arrivo di una “dettagliata informativa” da parte dei carabinieri sulla vicenda della bandiera del Secondo Reich, ma usata in ambienti neonazisti e xenofobi, appesa da un militare in una camera della caserma Baldissera, sede del 6/ Battaglione ‘Toscana’, a Firenze. E’ quanto si apprende in ambienti vicini alla procura. La vicenda venne resa nota da un video postato sul sito d’informazione fiorentino sabato scorso. “Serviranno ora ulteriori accertamenti”, spiega la stessa fonte. Anche la procura militare aveva avviato un’indagine ma, come spiegato dal procuratore Marco De Paolis, “sulla base delle informazioni che abbiamo ricevuto non c’è nulla che faccia pensare alla violazione di una norma penale militare”.

L’articolo Procura Firenze apre fascicolo su bandiera neonazista a Baldissera proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi