Professioni intellettuali in Toscana, un convegno venerdì 19 gennaio

FIRENZE - Un convegno per fare il punto su agevolazioni e incentivi e sulle politiche messe in campo dalla Regione, a partire dalla legge del 2008 sulle professioni intellettuali in Toscana,  per sostenere i circa 300 mila professionisti che lavorano in Toscana, siano essi iscritti o meno a ordini, collegi e associazioni professionali. Si terrà venerdì 19 gennaio nel corso di un convegno al Cinema della Compagnia in via Cavour a Firenze.

Le opportunità sono tante: dalle garanzie e i contributi in conto interesse a quelli per tirocini, dal microcredito e i prestiti a tasso zero per gli investimenti in nuove tecnologie fino ai finanziamenti a tasso zero per start up e nuove imprese. Organizza la Regione, con la collaborazione della Commissione regionale dei soggetti professionali.
L'appuntamento sarà l'occasione per un bilancio sulle politiche e le prospettive per lo sviluppo delle attività professionali e insieme un momento di riflessione e confronto.

Partecipano ai lavori il presidente della Regione Toscana Gianfranco Simoncini, il consigliere per il lavoro del presidente, il direttore dell'Agenzia per la coesione territoriale, la vicepresidente della Commissione regionale per le professioni ordinistiche e Franco Pagani, vicepresidente della Commissione per le professioni non organizzate in ordini e collegi.

Il programma

I commenti sono chiusi