Professionista intralcia per anni l’attività del Comune di Barberino d’Elsa. Il Tribunale di Firenze lo condanna per il reato di interruzione di pubblico servizio

Il sindaco Giacomo Trentanovi: “è stata una condotta professionale contro l'amministrazione comunale di Barberino Val d'Elsa, attaccata direttamente sia nella parte politica che in quella amministrativa”

I commenti sono chiusi