Publiacqua sostiene ripartenza di sport e cultura con due bandi ad hoc

Publiacqua sostiene ripartenza di sport e cultura con due bandi ad hoc

Un  gesto concreto di vicinanza al territorio da parte di Publiacqua che, dopo aver sbloccato 50 milioni di euro di cantieri non appena iniziata la “fase 2”, il 26 giugno scorso aveva deciso di distribuire tutti gli utili (37,2 milioni di euro) ai propri soci per sostenere le amministrazioni comunali nel loro sforzo di garantire welfare e servizi essenziali ai cittadini anche in tempi di Covid-19.

UN CLICK DAY PER LO SPORT
Si terrà il 30 settembre il Click Day dedicato al mondo dello sport. Un’intera giornata. L’ammontare complessivo messo a disposizione da Publiacqua sarà di 150.000 euro. Rispetto al 2019 il sostegno che Publiacqua garantisce allo sport aumenta quindi del 132%. Semplice il meccanismo di accesso al sostegno. Dalle ore 00.01 alle ore 24.00 del giorno stabilito sarà sufficiente collegarsi alla pagina clickdaysport.publiacqua.it, riempire la form e richiedere il contributo. Il bando è destinato a: 1) soggetti concessionari di impianti pubblici che erogano un servizio al pubblico o nel cui contratto di concessione è previsto l’obbligo di garantire all’Ente concedente, a titolo gratuito, lo spazio per attività di pubblico interesse; 2) associazioni sportive dilettantistiche (ASD). Per tutti quei soggetti che rientreranno nei requisiti previsti dal bando sarà erogato un contributo che sarà commisurato fino al 50% della bolletta del servizio idrico 2019 e comunque fino ad un massimo di 4.000 euro.
Facile, veloce, online sul sito Publiacqua.it!

UN BANDO PER LA CULTURA
Il nostro sostegno va però anche alla cultura. Un mondo a cui da sempre Publiacqua è vicino ed a fianco del quale vogliamo essere anche nella difficile fase di ripartenza alla fine dell’estate.
Per questo sarà emesso un bando dell’ammontare complessivo di 210.000 euro rivolto a tutti quei soggetti (enti senza scopo di lucro) che dal 1 ottobre 2020 al 30 marzo 2021 produrranno eventi culturali (musica, teatro, danza, cinema, mostre, letteratura), in presenza ma anche online o attraverso canali social. Per tutti quei soggetti che rientreranno nei requisiti previsti dal bando sarà erogato un contributo che andrà da 1.000 fino ad un massimo di 10.000 euro.
Sempre per quanto riguarda la cultura, Publiacqua sosterrà con 20.000 euro al bando per la cultura del Comune di Firenze.
Un impegno quello sulla cultura che Publiacqua ha incrementato del 23% rispetto al 2019.
Anche in questo caso il bando è scaricabile sul sito Publiacqua.it

L'articolo Publiacqua sostiene ripartenza di sport e cultura con due bandi ad hoc proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi