Quattro toscane vincono Dabate 2019, olimipiadi di retorica

FIRENZE – Grande soddisfazione del presidente della Regione Toscana per le quattro studentesse della Lunigiana che hanno vinto l'edizione 2019 delle Olimpiadi nazionali di Debate, quattro giorni di competizione e confronto di opinioni, in cui i concorrenti si sono sfidati a colpi di retorica su temi specifici di impegno politico, sociale ed economico.

In una società dove l'uso della parola si sta deteriorando, dove spesso vince la banalità verbale, per non dire la violenza, il presidente ha espresso il suo orgoglio per come la Toscana abbia tenuto alta l'arte civile dell'argomentare con intelligenza. Ancor più felice si è dichiarato il presidente perché a portare a casa questo trofeo sono state quattro giovani ragazze.

Alla finale, appena conclusasi a Tivoli, le quattro toscane hanno prevalso sulle altre diciannove squadre provenienti da tutte le regioni d'Italia (eccetto la Valle d'Aosta): a Laura Filippi di Mulazzo, Natalia Novoa di Mulazzo, Marta Romanut di Caprigliola, Elena Tieri di Rometta, vanno dunque le sincere congratulazioni del presidente della Regione che ha sottolineato la grande prova di maturità e qualità, in un ambito di crescita collettiva, che ancora una volta restituisce uno spaccato incoraggiante sulla bellezza rappresentata da tanti giovani.

I commenti sono chiusi