Rafforzata l’azione culturale dell’Ort con un milione di finanziamento aggiuntivo nel 2016

FIRENZE – Un altro milione di euro andrà a rinforzare il contributo già stanziato, di 1 milione 800mila euro, destinato  dalla Regione all'attività 2016 dell'Ort, l'Orchestra regionale della Toscana considerata una delle più importanti realtà culturali, non solo a livello locale.

Lo ha deciso stamani la Giunta regionale su proposta della vicepresidente e assessora alla cultura Monica Barni.

L'Ort opera, attraverso la propria orchestra stabile professionale, su tutto il territorio regionale per  promuovere lo sviluppo e la diffusione della cultura musicale in tutte le sue forme, con  attenzione particolare alla musica contemporanea e alla formazione del pubblico, in particolare dei giovani.

Il programma di attività 2016 prevede inoltre la collaborazione con le istituzioni musicali e teatrali pubbliche e private della Toscana, con analoghe istituzioni italiane e straniere, promuovendo inoltre reti di sviluppo della musica e coproduzioni nazionali ed internazionali, oltre al consolidamento della  collaborazione  con i tre Teatri di Tradizione della Toscana.

I commenti sono chiusi