Ragazza denuncia violenza, in corso idagini su presunte riprese

Ragazza denuncia violenza, in corso idagini su presunte riprese

Una ragazza vittima di un stupro in auto, la violenza sarebbe stata ripresa dai cellulari degli uomini. E’ quanto avrebbe denunciato la stessa vittima, una ragazza che vive nella provincia di Firenze, facendo scattare un’inchiesta che al momento ha portato ad alcune perquisizioni effettuate dalla polizia di Empoli (Firenze). Al momento sarebbero stati sequestrati i telefoni dei tre presunti aggressori che vivono nella provincia di Firenze e in quella di Pisa.

La notizia si legge sull’edizione cartacea del Corriere Fiorentino di oggi. Sulla vicenda la procura fiorentina ha aperto un’inchiesta ed è in attesa di sapere tra l’altro se nella memoria dei cellulari sequestrati ci sia il video della sera nella quale sarebbe avvenuto lo stupro denunciato dalla ragazza.

Tutto sarebbe avvenuto, stando a quanto riporta il quotidiano, dopo una festa. La ragazza avrebbe detto di essere salita sull’auto di un amico dove c’erano anche altri due giovani, per fare rientro a casa. L’auto si sarebbe quindi fermata in un luogo isolato, poi sarebbe avvenuta la violenza sessuale. La ragazza non ha esitato a denunciarli alla Polizia che ha redatto e invitato un rapporto dettagliato alla procura di Firenze. Per adesso, in attesa dell’esame dei cellulari, la ragazza avrebbe mostrato agli inquirenti le proprie chat in cui si legge il racconto dell’esperienza confidato alle amiche.

L'articolo Ragazza denuncia violenza, in corso idagini su presunte riprese proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi