Regionali 2020: Pd,  Nardella “mio obiettivo è unità”

Regionali 2020: Pd,  Nardella “mio obiettivo è unità”

“Se c’è chi accende scintille io faccio il pompiere perché il mio obiettivo è quello di tenere il Pd unito e in particolare tenere Firenze unita. Lavorerò per questo instancabilmente anche perché gli elettori premiano questo tipo di lavoro: noi abbiamo vinto a Firenze, Prato, Livorno perché abbiamo presentato per tempo candidati giusti e abbiamo tenuto il partito e la coalizione uniti”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, a margine della presentazione di ‘Corri la vita’ a Palazzo Vecchio, rispondendo a una domanda sulle decisioni da prendere nel Pd toscano in vista delle Regionali.

“Io spero anche – ha aggiunto – che si formi rapidamente una coalizione, mi appello alla segretaria Simona Bonafè perché lavori su questo fronte, per costruire una coalizione larga e unitaria e lavorare per l’individuazione di una candidatura che sia quanto più condivisa possibile, se non unanime. Questo deve essere il nostro obiettivo. Dove ci dividiamo, dove ci spacchiamo rischiamo sempre di perdere ed è quello che purtroppo è successo nella tornata delle amministrative precedenti a quelle di quest’anno. Dobbiamo far tesoro dell’esperienza e andare avanti. Sono fiducioso perché abbiamo ancora un anno o poco meno davanti a noi, dobbiamo lavorare in questa direzione, io da sindaco farò questo”.

L'articolo Regionali 2020: Pd,  Nardella “mio obiettivo è unità” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi