Remaschi ricorda Giacomo Tachis: “Artefice del rinascimento del vino toscano”

FIRENZE - L'assessore all'agricoltura della Regione Toscana, Marco Remaschi, ha voluto ricordare oggi la figura di Giacomo Tachis, l'enologo scomparso due giorni fa, che era stato l'artefice del "Rinascimento del vino toscano." Remaschi ha ricordato il grande contributo che Tachis ha dato all'enologia, a quella toscana, ma anche a quella italiana.  La Regione Toscana aveva riconosciuto il grande apporto che Tachis aveva dato alla crescita e alla valorizzazione del settore vitivinicolo in Toscana, attribuendogli un primo riconoscimento nel 2004 (premio Vini di Toscana) e il Pegaso d'oro, il massimo riconoscimento,  nel novembre del 2014.

I commenti sono chiusi