RIBERY, IDOLO DI FIRENZE, TRASCINA UNA VIOLA CHE VINCE… MA NON CONVINCE. INTANTO PEZZELLA SI RIPRENDE LA FIORENTINA E CHIESA STUDIA DA LEADER. L’EDITORIALE DI STEFANO BORGI. – Labaro Viola

RIBERY, IDOLO DI FIRENZE, TRASCINA UNA VIOLA CHE VINCE… MA NON CONVINCE. INTANTO PEZZELLA SI RIPRENDE LA FIORENTINA E CHIESA STUDIA DA LEADER. L’EDITORIALE DI STEFANO BORGI.  Labaro Viola

I commenti sono chiusi