Rifiuti speciali smaltiti in campi di granturco, 4 arresti

Rifiuti speciali smaltiti in campi di granturco, 4 arresti

Firenze, oltre 24mila tonnellate di rifiuti speciali, contenenti sostanze nocive e inquinanti, illecitamente smaltiti utilizzandoli per concimare più di 150 ettari di terreni agricoli coltivati a granturco e girasole, ubicati nelle province di Pisa e di Firenze.

Questo quanto scoperto dell’ambito di un’inchiesta sull’utiliozzo illecito di rifiuti speciali, coordinata dalla Dda di Firenze e condotta dalla sezione di pg della procura insieme ai carabinieri del Nipaaf, che ha portato all’arresto, in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere, di tre amministratori di un consorzio di gestione dei rifiuti del distretto conciario di Santa Croce sull’Arno (Pisa) e di un agricoltore.

È stato inoltre disposto il sequestro preventivo di beni per 3 milioni di euro nei confronti del consorzio e di alcuni indagati.

L'articolo Rifiuti speciali smaltiti in campi di granturco, 4 arresti proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi