Rifugiati, continuano le chiamate al numero regionale, altri 100 posti offerti

FIRENZE – Altri 100 posti messi a disposizione dei rifugiati da parte di famiglie toscane che continuano a chiamare il numero speciale attivato dalla Regione. Oggi sono state 56 le chiamate (1 da fuori Toscana) di privati che hanno contattato il numero, non soltanto per dare disponibilità ad accogliere persone, ma anche per donare indumenti oppure per prestarsi come volontari per attività di vario tipo.

Ai 100 posti offerti in abitazioni vanno aggiunti altri 9 appartamenti.

Ricordiamo che il numero, 331.6983061, è attivo dalle 9 alle 18 dal lunedì al venerdì.

Nei giorni di sabato e domenica si possono continuare a fare segnalazioni e offerte attraverso l'indirizzo email prontoaccoglienza@regione.toscana.it.

Tutte le persone che hanno contattato il numero o inviato una email saranno ricontattate non appena sarà definita con le Prefetture la procedura da adottare.

I commenti sono chiusi