Rinvenuto il cadavere di una giovane in area rave party a Livorno

Rinvenuto il cadavere di una giovane in area rave party a Livorno

Il cadavere di una donna, all’apparenza di giovane età, è stato trovato stamani a Livorno presso il capannone di una ex fabbrica dove nei giorni di Ognissanti si è tenuto un rave party che si è concluso ieri sera e a cui hanno partecipato in centinaia da tutta Italia.

E’ quanto si apprende da fonti locali. Sul posto la squadra mobile di Livorno dopo un primo intervento del 118 che aveva constatato il decesso. Tra gli accertamenti avviati è in corso l’identificazione della giovane.
Intanto per il rave party nell’ex stabilimento in via Enriquez  la polizia ha denunciato cinque persone. Nella prima mattinata di venerdì scorso diverse centinaia di giovani si sono introdotti all’interno dei capannoni industriali dismessi dell’azienda metalmeccanica Trw per un rave party non autorizzato. Immediatamente sono scattati i controlli della questura con la polizia e le altre forze dell’ordine, che sono durati fino a ieri sera intorno alle 22, quando il rave è terminato.
Durante il deflusso, nell’ambito dei servizi di vigilanza dell’area a tutela della sicurezza pubblica, la polizia ha controllato un furgone e un autocarro e le persone a bordo. I due mezzi erano carichi di materiale vario riferibile ad un sistema di diffusione del suono. Il furgone e l’autocarro sono stati sequestrati i mezzi e sono state denunciate 5 persone in concorso per i reati di invasione di terreni ed edifici altrui e apertura di intrattenimento senza avere osservato le prescrizioni dell’autorità a tutela dell’incolumità pubblica.
(notizia in corso di aggiornamento)

L'articolo Rinvenuto il cadavere di una giovane in area rave party a Livorno proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi