Riqualificazione del Parco di Ugnano

Terminati  i lavori di riqualificazione del Parco di Ugnano

Investimento di 150mila euro per sostituire i giochi per i bambini, piantare 10 nuovi alberi e potenziare l’illuminazione

Un investimento di 150mila euro per sostituire i giochi per bambini, incrementare il verde e potenziare l’illuminazione del Parco di Ugnano. Terminati i lavori di riqualificazione domani mattina l’inaugurazione con il sindaco, l’assessore all’ambiente e il presidente del Quartiere 4.
Le nuove attrezzature sono state scelte per ampliare l’utenza, poiché si è tenuto conto di fasce di età diverse, che vanno da 1 anno a 12-14 anni (castello, girello, tunnel, altalene in acciaio, villaggio casette). Le mattonelle antitrauma, ormai deteriorate, sono invece state sostituite con una pavimentazione in gomma colata. Sono state installate due porte da calcetto nel prato adiacente e, sotto alcune piante di acero, una panca con struttura coperta. Tre dei dieci ponti sono stati sostituiti. Il progetto prevede anche la messa a dimora di dieci nuovi alberi (due lecci, tre roveri, due mandorli e tre noccioli) e il potenziamento dell’impianto di illuminazione con l’aggiunta di quattro lampioni.
Il Parco è stato realizzato negli anni Novanta in concomitanza con la realizzazione il Peep (piano di edilizia economica e popolare) di Ugnano. É delimitato da via Serdonati, via Perlone Zipoli, via del Donicato e viuzzo di Ugnano ed ha tre accessi pedonali e carrabili. Il patrimonio arboreo è costituito principalmente da aceri campestri, tigli, farnie, olmi.

Lascia un commento