Rossi a Bruxelles incontra Bartòlo, il medico protagonista di “Fuocoammare”

BRUXELLES – A poche ore dall'incontro organizzato dalle Regioni italiane ed europee in cui si parlerà di pratiche di accoglienza di migranti e rifugiati, Enrico Rossi ha incontrato a Bruxelles Pietro Bartòlo, da 25 anni medico dell'unico ambulatorio di Lampedusa, protagonista di "Fuocoammare", il film-documentario di Gianfranco Rosi che ha vinto l'Orso d'oro a Berlino 2016. Il presidente ne dà notizia sul suo profilo Facebook (https://www.facebook.com/enricorossipresidente), cogliendo negli occhi del medico "la fierezza e la forza dell'accoglienza".

"La salute dei migranti tra politiche, programmi internazionali e pratiche regionali di accoglienza" è il titolo della giornata di informazione che inizierà alle 13.30 nella sede della Regione Toscana, Rond Point Schuman, 14. La giornata sarà un momento di confronto sui progressi e le sfide nel settore della salute dei migranti, sia all'interno dei significativi modelli di accoglienza in Europa, che delle politiche e delle istituzioni Ue competenti. 

I commenti sono chiusi