Rossi al MISE firma per la cessione della ex Lucchini

FIRENZE - Martedì 30 giugno alle 12.30 presso il Ministero per lo sviluppo economico a Roma verrà firmato l'Accordo di programma per l'attuazione del progetto integrato di messa in sicurezza, riconversione industriale e sviluppo economico e produttivo relativo all'area dei complessi aziendali ceduti dalla ex Lucchini ad Aferpi.

 

L'Accordo di programma è necessario e propedeutico alla cessione vera e propria della ex Lucchini agli algerini di Cevital che dovrebbe essere siglata domani pomeriggio presso uno studio notarile livornese.

 

Per la Regione Toscana sarà il presidente Enrico Rossi, a sottoscrivere l'Accordo di programma che prevede anche le firme del ministro allo sviluppo economico Federica Guidi, del sottosegretario all'ambiente Silvia Velo, di Issad Rebrab di Aferpi spa e dei rappresentanti dell'Agenzia del demanio, dell'Autorità portuale e del Comune di Piombino e della Provincia di Livorno.

 

La firma è prevista alle 12.30 nella Sala degli arazzi del Mise in via Vittorio Veneto 33 a Roma.

I commenti sono chiusi