Rossi chiede rapida convocazione tavolo per Smith Bits

ROMA - Una rapida convocazione del tavolo con Enel ed Eni per affrontare i nodi ancora da definire circa la vicenda della crisi della Smith Bits.

Lo ha chiesto il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, a margine della firma dell'Accordo di programma propedeutico alla vendita della ex Lucchini di Piombino ad Aferpi.

Rossi aveva davanti a se Giampietro Castano, responsabile dell'unità di gestione vertenze imprese in crisi del Ministero per lo sviluppo economico, e a lui si è rivolto, sollecitandolo a convocare l'incontro, visto che esistono buone prospettive per un'intesa positiva con le due principali aziende energetiche italiane.

I commenti sono chiusi