Rossi, chiusura appalto Cisanello dopo Befana

Rossi, chiusura appalto Cisanello dopo Befana

Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, ha presentato oggi alla stampa il protocollo d’intesa per lo sviluppo di Pisa, siglato col sindaco Marco Filippeschi. L’appalto per Cisanello porterà alla citta un ospedpale fra i “più moderni, più grandi e più attrattivi”.

L’appalto per Cisanello verrà chiuso dopo la Befana. Il presidente della regione Toscana Enrico Rossi ha illustrato oggi il piano di azione riguardo l’ospedale di Cisanello, contenuto nel protocollo di intesa per lo sviluppo di Pisa, firmato assieme al sindaco pisano Marco Filippeschi.

“Alla ripresa dei lavori, alla Befana, saremo pronti per l’aggiudicazione della gara d’appalto per l’ospedale di Cisanello – afferma Enrico Rossi – Sull’opera lavoriamo ormai da diversi anni, dal 2000 in poi. La cosa importante è che questo prevede anche che chi farà le offerte dovrà intervenire sulla parte vecchia degli ospedali, l’attuale Santa Chiara, vicino alla torre, vicino a Piazza dei Miracoli, e penso dunque che questo sia un progetto complessivo di riqualificazione”.

Il governatore ha sottolineato che, in tema di ospedali, “stiamo sbloccando varie situazioni in Toscana, siamo riusciti a farne nuovi o a rinnovarli completamente per tutta la Toscana, e non a Livorno – ha concluso, sorridendo – per colpa mia”

L'articolo Rossi, chiusura appalto Cisanello dopo Befana proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi