Rossi su reindustrializzazione: “Livorno è una priorità assoluta”

FIRENZE - "Oggi e domani sono due giorni importanti per Livorno e la sua provincia. Le linee del Piano di reindustrializzazione illustrate oggi e l'accordo che noi abbiamo voluto e che firmeranno domani al Ministero delle infrastrutture e trasporti le Autorità portuali di Livorno e Piombino sono la dimostrazione che Livorno è in cima ai nostri pensieri".

 

E' questo il commento del presidente Enrico Rossi a margine dell'illustrazione dei contenuti del Piano di reindustrializzazione di Livorno, avvenuta oggi presso la presidenza della Regione, ai rappresentanti degli Enti locali, alle categorie, alle organizzazioni sindacali, alla Camera di Commercio, presente Corrado Diotallevi di Invitalia, l'Agenzia che si occupa delle situazioni di crisi complessa.

 

"Livorno ha l'occasione per recuperare vecchi ritardi – ha aggiunto Rossi – e per questo intendiamo contribuire ad una nuova visione della città assegnando agli interventi per il lavoro e alla portualità priorità assoluta".

I commenti sono chiusi