Saline di Volterra, perfezionato il piano di rientro sui debiti con i fornitori di energia

FIRENZE - Con la firma di Eni spa, a meno di una settimana dall'intesa tra Locatelli Saline di Volterra, Sungai Limited, Enel e Regione Toscana, si è completato l'accordo sul piano di rientro dei debiti pregressi della stessa Locatelli Saline di Volterra nei confronti appunto di Eni ed Enel.
 
Le parti, su proposta della Regione, si incontreranno entro il 5 febbraio 2016 per una verifica congiunta sulla regolarità dei pagamenti per le forniture correnti nonché sull'attivazione del piano di rientro sui debiti in tutte le sue componenti.
 
Nel frattempo, la Locatelli e il nuovo partner Sungai Limited stanno perfezionando il piano di investimenti, a partire dai sistemi di cogenerazione energetica. L'intesa raggiunta prevede anche che l'azione di accompagnamento regionale continui coinvolgendo i Comuni dell'alta val di Cecina, il Consiglio regionale, i sindacati e il sistema bancario per le rispettive azioni di supporto.

I commenti sono chiusi