Salvato vigneto storico in provincia di Siena grazie ai diritti di impianto della riserva regionale

FIRENZE- Grazie ai diritti di impianto e reimpianto della riserva regionale è stato "salvato" un vigneto storico in provincia di Siena. Si tratta di un vigneto di quasi 5 ettari situato nel comune di Castellina in Chianti, in una zona che fa parte del nucleo più antico del territorio del Chianti Classico. L'azienda, complessivamente, si estende su una quarantina di ettari, metà dei quali occupati da bosco, e i restanti suddivisi fra vigneti e oliveti, con al centro il casolare e la cantina.

Il vigneto che sarebbe stato dismesso e che invece resterà così come è per almeno altri 10 anni è realizzato con "viti maritate" ed è localizzato in una zona a vincolo paesaggistico e caratterizzata dai tipici terrazzamenti. Al proprietario, che manterrà intatto questo vigneto storico, sono stati concessi in cambio diritti della riserva regionale di impianto per un appezzamento equivalente.

 

I commenti sono chiusi