Scontrini annullati: così bar e negozi evadono il fisco

La Guardia di Finanza di Siena, nell'ambito dei consueti controlli del territorio, ha individuato un bazar in cui il titolare annullava gli scontrini fiscali emessi per circa un terzo dell’ammontare dell’incasso giornaliero procurando così una notevole evasione fiscale

I commenti sono chiusi