Scuola: in Toscana 60% di recupero in presenza, protesta genitori a Firenze “troppe incertezze”

Scuola: in Toscana 60% di recupero in presenza, protesta genitori a Firenze “troppe incertezze”

Cominciate oggi le prime attività scolastiche in presenza: riunioni degli insegnanti, pianificazione delle attività didattiche e i corsi di recupero dei licei, istituti professionali e medie. A Firenze protesta dei genitori che chiedono risposte in vista del rientro in classe dei loro figli/e.

In Toscana  solo il 60/70% delle lezioni si è svolto in presenza mentre il resto si è svolto ancora con la didattica a distanza.E in vista della campanella del 14 settembre,   protesta stamani dei genitori dell’Istituto Marconi di Firenze, per le troppe incognite sul rientro in aula e sui servizi annessi, trasporto e mensa.

Chiara Brandi, mamma di un bimbo che frequenterà la quinta elementare è una delle voci raccolte durante il presidio da Monica Pelliccia.

 

L'articolo Scuola: in Toscana 60% di recupero in presenza, protesta genitori a Firenze “troppe incertezze” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi